nebbiaenuvole
guide animazione 2D Photoshop, ImageReady, Swish Max
 
Punt e Mes
___________________
seconda parte
___________________
 

 

Guida per qualcosa che non so ancora cosa sarà, ma qualcosa sta venendo fuori ...

Tutta la spiegazione del perchè e del percome si trova sulla pagina precedente, la prima di questa guida alla ventura.
Sempre nella pagina prima abbiamo (ho, voi non so, spero di si) fatto il punto della situescion, ovvero il punt.

A proposito di situescion, vi rimanderei volentieri ad una paginetta del diario di bordo, solo che non l'ho ancora scritta, ma appena la scrivo la linco. Chiuso l'a proposito.

Fatto il punt è più facile fare il mes, il mezzo, vero?
Si parte.
(O forse dovevo dire si seconda parte? Pieno di dubbi sono!)


 
14
    Apro Photoshop e mi rileggo il psd che ho salvato, sempre se mi ricordo in quale cartella, forse l'ho chiamata punt e mes.
Si, trovato.

Allora, duplico il livello
punt.


Con lo strumento selezione rettangolare traccio un'area a partire da metà cerchio in alto.
Insomma, divido l'anguria.

Se avete difficoltà a trovare la quadra del cerchio, fate una cosa semplicissima. Prima di duplicare il livello, collegate il fondo con il livello punt.
Poi allineate i livelli sui centri orizzontali e verticali.

(livello > allinea collegati > centro orizzontali)
(livello > allinea collegati > centro verticali)

Poi, o usate i righelli (che io odio), oppure, visto che avete a che fare con un'immagine di 400x400 pixel, create un nuovo file, di 400x200, magari col fondo nero.
Poi ridimensionatelo a 400x400, tenendo ferma una delle due altezze, o sopra o sotto.
Poi nella zona trasparente che si sarà formata, tracciate un rettangolino in un angolo e riempitelo di nero (ma anche rosso, verde, bianco, non importa: questo fa sì che l'ingombro totale dell'immagine sia di 400x400.
A questo punto selezionate tutto ed incollate sul psd di lavoro.
Avrete mezzo schermo perfettamente a registro.


Col selettore tracciate un perimetro intorno alla tacca nell'angolo che avete tracciato prima e cancellatela.

Ora, se selezionate la trasparenza di livello di quel che rimane avrete a disposizione, ed in selezione, esattamente metà immagine.
E se duplicate il livello
punt, mantenendo la selezione, sarete al punto in cui ci siamo lasciati un po' di righe fa.

Se la cosa è troppo complessa, andateci ad occhio come ho fatto io.


Photoshop
   


 
15
    Tasto CANC e via la parte sopra.

Il livello con mezzo punt in basso lo chiamo
mesGIU
 
   

 
16
    Inverto la selezione.
Riduplico il livello
punt.
Cancello. Così, tanto per non rifare da capo tutto, ho fatto anche l'altro mes punt, l'altra metà della sfera.
Il livello lo chiamo
mesSU.
E per ora me lo dimentico lì e torno sul livello
mesGIU.
 
   

 
17
    Ora, a meno che quel mes punt (mezzo punto) lo vediamo perfettamente allineato nella parte alta con i nostri occhi, un pochetto di superficie superiore la dovremmo almeno intuire, no?

Per non rischiare con altri strumenti di tracciamento io ho fatto così:
Ho selezionato la trasparenza di livello di
punt.

Qui la vedete senza vedere il punt, ma solo il mesGIU.
 
   

 
18
    Creo un nuovo livello (tappo) e lo riempio di rosso vivo, sempre lo stesso rosso.

Questo livello rappresenta il tappo, ma mi servirà anche dopo, inutile rifare tutto se posso farmi una copia in corso d'opera, no?
 
   

 
19
    Duplico tappo e lo chiamo: sopra.
Poi
Modifica > trasformazione libera.

Uso i numeri in alto: riduco solo l'altezza al 10% circa.
Ed il tappo, cioè il livello sopra, si aggiusta come si deve a chiudere il vuoto di prospettiva.

Qui, visto che ero stufo di immagini statiche, ho fatto un'animazioncella da niente per vedere cosa succede dopo la riduzione dell'altezza.

 
   

 
20
    Ora una cosa buffa.
Se rendo invisibile
mesGIU e visibile mesSU, il tappo funziona anche a rovescio:
 
   

 
21
    Ed allora ne approfitto.
Intanto duplico tappo e lo chiamo tappoSU.
Creo un set di livelli (Set 1) e ci sbatto dentro tappoSU e mesSU.
Duplico anche sopra, lo chiamo tappoSUend e lo sistemo nel Set1.
Il livello sopra mi serve per avere la stessa prospettiva, finale o iniziale, fra i due mezzi punti.

Poi ...
 
   

 
22
    Vi avevo avvisati, non so dove vado a parare.

Riduco in verticale il livello tappoSU, come ho già fatto al punto 6.
Dell'80%.

Duplico tappoSU, lo chiamo tappoSU1
Lo riduco inverticale dell'80%.

Duplico tappoSU1, lo chiamo tappoSU2.
Lo riduco in verticale del 70%.

Insomma ne faccio un po' di copie ridotte, fino ad arrivare vicino alla dimensione di tappoSUend, quello identico al tappo per la parte inderiore.

 
   

 
23
   

E se alla fine, in ImageReady, rendo visibili uno alla volta i livelli tappo sovrapposti al livello mesSU, succede questa strana cosa.

Che per ora pare senza senso, ma ...

 
   

 
24
    Ma se, man mano che mostro i tappi, faccio anche salire o scendere mesSU, cercando di adeguarmi ad una prospettiva ideale, e se mostro anche mesGIU ed il suo bel tappo, succede che sembra che il punt si spacchi, e metà salga in cielo e poi ritorni a terra ...
   


 
25
    E se poi duplico i fotogrammi e li inverto, e magari tolgo uno dei due centrali, che sono identici ...

... e se poi magari nell'ultimo sposto leggermente in verticale verso il basso i due semipunti ...

... e se poi tolgo due fotogrammi verso la fine della corsa, per accelerarla un tantinello, ottengo già qualcosa che ha un senso, dai:
 
   

 
 



altro stop.
Il seguito, se ci sarà, sulla prossima pagina ...

 

fine prima parte

 
altre guide
Punt e Mes
             
 


Non ho Copyright © poichè non so l'inglese. Il sito è fatto da nebbiaenuvole.com Tutti i diritti sono diritti, che se fossero storti ....
Marchi registrati e segni distintivi sono di proprietà dei rispettivi titolari.
 
Creative Commons License