nebbiaenuvole
guide animazione 2D Photoshop, ImageReady, Swish Max
 
ping pong
___________________
 
    Testo che parla - ping pong

Fra i testi parlanti ci sono quelli che sbattono di qua
e di là. Come questo.

1
   

Apro Photoshop. Creo un nuovo file, fondo nero, 300x130 pixel.

Con lo strumento testo scrivo "PINGO" e la centro non proprio in mezzo come nella figura.

Duplico il livello (Pingo copia) e lo rasterizzo (Clic sulla zona blu, non sull'icona, sulla scritta, sul pannello livelli e scelgo: rasterizza livello)
Creo un Set (lo chiamo TESTO 1) e ci porto il testo rasterizzato (Pingo copia) e lo duplico di nuovo
(lo chiamo P)
Di qua in poi lavoro sul set TESTO 1

Photoshop
   

 
2
   

Voglio isolare le singole lettere che compongono la scritta PINGO. Uso il sistema a cancellazione progressiva (non esiste, me lo sto inventando, ma è proprio quel che faremo).

Seleziono il livello P

Con lo strumento Selezione rettangolare catturo la parte di scritta: INGO (lascio fuori P) e cancello INGO (tasto CANC).

Seleziono il livello Pingo copia. Inverto la selezione e cancello (ottengo la scritta INGO)

 
   

 
3
   

Seleziono il livello Pingo copia. Inverto la selezione e cancello (ottengo la scritta INGO)

 
   

 
4
    Duplico il livello Pingo copia (lo chiamo I)

Con lo strumento Selezione rettangolare seleziono le lettere NGO (lascio fuori I) e cancello NGO (tasto CANC).

Seleziono il livello
Pingo copia. Inverto la selezione e cancello (ottengo la scritta NGO)
 
   

 
5
   

Duplico il livello Pingo copia (lo chiamo N).

Con lo strumento Selezione rettangolare seleziono le lettere GO (lascio fuori N) e cancello GO (tasto CANC).

Seleziono il livello Pingo copia. Inverto la selezione e cancello (ottengo la scritta GO)

 
   

 
6
   

Duplico il livello Pingo copia (lo chiamo G).

Con lo strumento Selezione rettangolare seleziono la lettero O (lascio fuori G) e cancello O (tasto CANC).

Seleziono il livello Pingo copia. Inverto la selezione e cancello (ottengo la scritta O)

3. rinomino Pingo copia > O

Collego tutti i livelli del set TESTO 1, set compreso.

 
   

 
7
   

Rinomino Pingo copia > O

   

 
8
   

Duplico il Set TESTO 1 (lo chiamo TESTO 2 ) Ora lavoro sul set TESTO 2

Seleziono il Set e schiaccio leggermente in orizzontale ed allungo in verticale le lettere, come nella figura (il testo grigio è quello non deformato)

 
   

 
9
   

Duplico il Set TESTO 2 (lo chiamo TESTO 3 ) Ora lavoro sul set TESTO 3

Schiaccio leggermente il Set in orizzontale ed allungo in verticale le lettere, come nella figura (il testo grigio è sempre quello base)

 
   


 

 
     
Image Ready
10
 
Frame 1
Duplico il primo frame (mi servirà da registro più avanti)    
11
 
Frame 2

Visibili PING (set TESTO 1) e O (set TESTO 3).
Sposto O all'estrema sinistra
(uso la
O deformata come se sbattesse contro il bordo dell'inquadratura)

Duplico il frame 2

   
12
 
Frame 3
Visibili: PING (set TESTO 1) e O (set TESTO 1)
Sposto O verso destra (ora la O è quella base, non deformata)

Duplico il 3° frame.
   
13
 
Frame 4
Visibili: PING (set TESTO 1) e O (set TESTO 1)
Sposto O ancora verso destra.

Duplico il 4° frame.
   
14
 
Frame 5
Visibili: PING (set TESTO 1) e O (set TESTO 1)
Sposto O a contatto con PING

Duplico il 5° frame.
   
15
 
Frame 6
Visibili: PING (set TESTO 2) e O (set TESTO 2)
Sposto O davanti ed a contatto con PING.
Collego i livelli del set, e li sposto leggermente a destra (come se la collisione li avesse spostati e schiacciati)
Duplico il 6° frame.
   
16
 
Frame 7
Visibili: PING (set TESTO 3) e O (set TESTO 3)
Sposto I dietro alla G di PONG, come una biglia che va per conto suo.
Avvicino NG a PO, ricostituendo la scritta PONG

Duplico il 1° frame e lo trascino per ultimo (8° frame)
   
17
 
Frame 8

Visibili: PONG (set TESTO 1) e I (set TESTO 1)
Sposto la I verso destra
Sposto NG a ricostituire la scritta PONG

Duplico l' 8° frame.

   
18
 
Frame 9
Visibili: PONG (set TESTO 1) e I (set TESTO 1)
Sposto la I all'estrema destra.

Duplico il 9° frame.
   
19
 
Frame 10
Visibili: PONG (set TESTO 1) e I (set TESTO 3)
Sposto la I deformata all'estrema destra, a registro con la I precedente.
Per il registro si può lasciar visibile la I, spostare l'altra e poi nascondere la prima.

Duplico il 10° frame.
   
20
 
Frame 11
Visibili: PONG (set TESTO 1) e I (set TESTO 1)
Sposto la I verso il centro.

Duplico l' 11° frame.
   
21
 
Frame 12
Visibili: PONG (set TESTO 1) e I (set TESTO 1)
Sposto la I verso il centro.

Duplico il 12° frame.
   
22
 
Frame 13
Visibili: PONG (set TESTO 1) e I (set TESTO 1)
Sposto la I verso il centro, a contatto con la scritta PONG.

Duplico il 13° frame.
   
23
 
Frame 14

Visibili: PONG (set TESTO 2) e I (set TESTO 2)
Rimetto in sesto il testo PONGI (avendo modificato le posizioni in precedenza lo si vedrà tutto scompaginato).

Duplico il 14° frame.

   
24
 
Frame 15

Visibili: PONG (set TESTO 2) e I (set TESTO 2)
Sposto la O fuori dalla scritta e riporto il resto a formare la scritta PING

Duplico il 1 ° frame e lo trascino all'ultimo posto (16°)

   
25
 
Frame 16

Visibili: PING (set TESTO 1) e O (set TESTO 1)
Sposto la O verso sinistra.

Sposto il 1° frame all'ultima posizione (diventerà il 16°)

   
26
 
Frame 16
Visibili: PING (set TESTO 1) e O (set TESTO 1)
Sposto la O all'estrema sinistra.
Ho ottenuto la coincidenza per il loop.
In animazione sarà seguito dal 1° frame, quello con la O schiacciata.
   
 

 

Sembra macchinoso, ma è la via più spiccia.
Una volta presa la mano uno s'accorge che è quasi divertente. Per controllo, ogni tanto, faccio un preview che almeno non mi annoio.

   
 

 

   

fine della guida

 
 


Non ho Copyright © poichè non so l'inglese. Il sito è fatto da nebbiaenuvole.com Tutti i diritti sono diritti, che se fossero storti ....
Marchi registrati e segni distintivi sono di proprietà dei rispettivi titolari.
 
Creative Commons License