nebbiaenuvole
guide animazione 2D Photoshop, ImageReady, Swish Max
 
mappamondo
___________________
prima parte
___________________
 

  Mappamondo

Vi sarà capitato di aver bisogno di un mappamondo che ruoti: capita un po' a tutti, prima o poi.
Ed uno che fa? Si fa un giro sulla rete alla ricerca di un gif decoroso, possibilmente più grande di un francobollo, e scopre che non ce n'è mai uno che faccia al caso suo.
Che se è un soggetto il caso sarà nominativo, così come se è oggetto sarà accusativo, sempre il caso.
Questo in latino.
Nel caso nostro invece si tratta di evitare di perderci troppo tempo e di costruirsi il mappamondo ad hoc (dopo questa chiudo col latino, giuro) magari con tutti i colori che ci va di usare, magari senza sfondo precostituito in modo da poterlo sistemare che ne so, sotto ad un lampadario a mo' di lampadina.
La guida è autoconclusiva, nel senso che quel che se ne ricava è buono da subito, senza dover aggiungere altre parti.
Ma è anche la prima parte di una seconda parte, del tutto futile, ma il risultato m'era caro e quindi ce l'ho messa.


Tutta la premessa serve a chiarire che in questa guida, nella prima parte, ci facciamo un mappamondo.
Che gira.
Poi, nella seconda parte, sistemiamo il mondo sotto ad un portalampada.

 
 


 
1
   

Dato che non mi va di raccontar cucche vi racconto come ci sono arrivato, con tutti gli errori del caso.
Intanto mi sono detto: facciamo che tutto l'universo mondo sia piatto, quindi che la terra non sia una sfera, ma un cerchio e che, di conseguenza, le terre emerse siano come le si vede sulle cartine geografiche, piatte su un foglio di carta.

Quindi mi sono messo a cercare un disegno dell'orbe terracqueo steso su di un piano.
E naturalmente non l'ho trovato.
Allora mi sono ricordato dei simboli CGM, dove da qualche parte una roba così c'era, ed infatti eccola qui sotto (ridotta quel tanto da farla stare nella pagina)
Se vi interessa l'originale vi suggerisco un sito dove pescare un bel po' di roba, anzi vi do proprio la pagina con la mappa che ho usato anche io:
http://www.cg-to.it/pagine/MAP-004.html


Presa l'immagine l'ho trasferita su di un nuovo file di 800x270, ho selezionato con la bacchetta magica il colore
del mappamondo, ho creato un nuovo livello e l'ho riempito di azzurro carico, quel che si vede qui sotto.
Non sto a raccontar la rava e la fava sui colori, sono completamente a vostra discrezione.

Photoshop
 
   

mappamondo
 
2
   
Poi, con lo strumento che vedete qui sopra, ho disegnato un cerchio (shift premuto, come sempre, per evitare di fare delle uova) tracciandolo leggermente più grande dell'ingombro verticale della mappa e l'ho riempito di nero, che qui soto vedete leggermente trasparente.
 
   

mappamondo
 
3
    Poi mi sono detto: ora animiamo il mondo.
Più che altro mi son detto: facciamolo muovere in modo che sembri avvitarsi sulla sfera, la quale essendo un cerchio, mi son detto che sarebbe bastato farlo scorrere in orizzontale da un lato al lato opposto del foglio di carta.


E così sono andato su ImageReady, e nel primo fotogramma (l'unico per ora) ho sistemato il mondo blu alla sinistra, lasciando il cerchio nero (grigio) fermo in mezzo come fosse il buco della serratura attrraverso il quale avrei poi visto passare tutta la terra.
ImageReady
 
   

mappamondo
 
4
   
Poi ho creato un nuovo fotogramma, nel quale ho spostato tutto a destra il mondo blu, per definire il punto d'arrivo dell'animazione che volevo produrre:
 
   

mappamondo
 
5
    Ho impostato un tweening (per saperne di più sul tweeening vi consiglio di fare riferimento a questa guida: Tweening) di 12 fotogrammi, tanto per provare, ma ...
 
   

mappamondo
 
6
    ...ma qualcosa non va: Il mondo scorre sul cerchio, ma non va in loop, non chiude il ciclo, non aggancia l'ultimo fotogramma col primo: insomma non va per niente.
E allora mi son detto (quel giorno ero in vena di parlarmi di continuo) che questa cosa io la dovevo sapere, visto che ne avrò parlato una decina di volte in questo posto (ad esempio cfr: onda) e la cosa è che di mondi ce ne vogliono due. Uno in fila all'altro.


Son tornato su Photoshop ed ho sistemato un mondo a sinistra.
Poi ho duplicato il livello ed ho sistemato quest'altro mondo a destra.
Photoshop
 
   

mappamondo
 
7
    Poi, visto che la corsa si sviluppava da sinistra a destra, ho astutamente pensato che mi sarebbe servito un registro, un punto d'arrivo per i due mondi: ho selezionato la trasparenza di livello del mondo di destra, ho creato un nuovo livello, ed ho riempito la selezione di nero.
Così ora avevo tre mondi, due blu ed uno nero, sovrapposto al mondo blu di destra.

Ho collegato fra di loro i due mondi e ne ho fatto un solo livello (
mappamondo).
Poi, mentre c'ero, ho spostato a destra il cerchio nero (grigio) circa in mezzo ai due mondi di destra (che a questo punto mi pareva d'esser diventato Garibaldi), come nella figura qui sotto.
 
   

mappamondo
 
8
    Son tornato su ImageReady, armato di tutto punto, camicia rosso stinto, sciabolona al fianco, cavallo bianco stinto anche lui ... scherzavo ... son tornato ed ho rifatto tutto come prima:
Il primo fotogramma l'ho lasciato come si presentava, con i due mondi centrati.
Ho creato un secondo fotogramma facendo scivolare a destra i due mondi blu (che sono un unico livello), fino a far coincidere il mondo blu di sinistra con il mondo nero a destra.
Ho reso invisibile su entrambri i fotogrammi il mondo nero ed ho impostato il tweening di 12 fotogrammi, sempre per non esagerare, ho poi rimosso l'ultimo fotogramma (è un doppione del primo, ricordate?) e finalmente tutto ha funzionato:
ImageReady
 
   

mappamondo
 
9
    Non contento, ho selezionato il livello con il cerchio nero (grigio) sul menù ho scelto:
Seleziona > carica selezione > (nome del livello cerchio) trasparenza
Ho invertito la selezione, creato un nuovo livello e ho riempito di bianco la zona selezionata: in pratica ho fatto il buco della serratura.
Ho reso visibile il livello col buco della serratura su tutti i fotogrammi:
Photoshop
ImageReady
 
   

mappamondo
 
10
   

Quel che non ho detto sopra è che ho rifatto un tweening con 24 fotogrammi, tanto per veder qualcosa di più vicino al risultato finale, che arriva fra pochissimo.

Se v'accontentate di un mappamondo pseudo 3D la guida potrebbe anche finire qui.
Magari con un suggerimento, anzi due:
Prima di tutto allontanate un pochetto le Americhe dall'Africa, che nell'immagine originale sono appiccicate credo per motivi di limiti di proiezione (il materiale presente su quel sito era destinato a produrre immagini per riunioni e convention) e poi magari un qualche colpetto di luce qui e là, tanto per fare un po' di cine, più o meno come si vede qui sotto, con tutta roba spiegata e realizzata nel modo indicato in altra guida (sfera)

 
   

 
11
   

Ora si tratterebbe di rendere il mondo un po' tridimensionale, un po' più palla e meno cerchio.
Ma è più facile farlo che spiegarlo, come al solito.
Ho pensato (ero stufo di dirmi le cose, ho deciso di pensarle e condividerle in rete, quella dei neuroni, naturellement) di utilizzare l'effetto sfera.
E, per evitare di impazzire muovendo tutto l'ambaradan a mano da sinistra verso destra, ho pensato (vuoi vedere che sto pigliando il vizio?) di ricorrere alla funzione di spaziatura automatica di Photoshop.
Che ora facciamo insieme, ma dovete fidarvi e fare di seguito tutto come lo scrivo, che così si fa in un attimo.
Intanto ho risistemato i continenti alla giusta distanza, che vi mostro come riferimento qui sotto:

Photoshop
 
   

mappamondo
 
12
    Duplico il livello mappamondo (i due mondi blu, per intenderci) per tante volte quanti saranno i fotogrammi che intendo usare in animazione.
Ogni copia-livello la rinomino da 1 in su.
Nel mio caso (nominativo) ho fatto 51 copie, contando di usarne 50 (l'ultima vasempre rimossa, è un doppione della prima).

Fatte le copie, seleziono la copia 51 e la trascino in orizzontale verso destra, fino a registro con il mondo nero, quello realizzato al punto 7 (naturalmente anche lui rimesso in sesto con i continenti alla giusta distanza).

 
   

mappamondo
 
13
    Collego, non unisco (quando scrivo collego, non unisco mi pare di essere 007, mischio non agito) fra di loro i 51 livelli ed utilizzo la funzione:
Livelli > distribuisci collegati > centri orizzontali

In questo modo ho sistemato in modo equidistante nello spazio compreso fra il livello 1 ed il livello 51 tutti i livelli collegati.

Passo al filtro distorci > sfera.
Seleziono la trasparenza di livello della sfera nera (grigia).
 
   

mappamondo
 
14
    Seleziono uno alla volta i livelli da 1 a 50.

A ciascuno applico il filtro > distorsione > effetto sfera, con valore di fattore 100%.
 
   

mappamondo
 
15
    Inverto la selezione.
Riseleziono uno alla volta i livelli da 1 a 50.
E cancello (tasto CANC)
 
   

mappamondo
 
16
    Scappo su ImageReady e rendo visibili, uno alla volta, i 50 livelli.
Per farlo velocemente prima cancello gli eventuali fotogrammi che trovo in ingresso.
Poi uso l'opzione: crea fotogrammi dai livelli.
Annullo i fotogrammi con i livelli da non usare (il solo fonto, il mondo nero, etc).
Seleziono tutti i livelli e rendo visibile il fondo bianco.

Fatto, et volià, come direbbero in Francia:
ImageReady
 
   

mappamondo
 
   

Se ora voglio provare ad impaginare il mondo posso rendere visibile il livello sfera nera, portandolo come ultimo (sotto) livello e magari colorandolo o sfumandolo, insomma più o meno come si vede in cima alla pagina.

Nella seconda parte, in arrivo fra pochissimo, usiamo il mappamondo come lampadina.
Una roba che serve la sera per leggere un buon libro.

 

 

fine prima parte

 
altri giramenti
di sfere
 


Non ho Copyright © poichè non so l'inglese. Il sito è fatto da nebbiaenuvole.com Tutti i diritti sono diritti, che se fossero storti ....
Marchi registrati e segni distintivi sono di proprietà dei rispettivi titolari.
 
Creative Commons License