nebbiaenuvole
guide animazione 2D Photoshop, ImageReady, Swish Max
 
copertine -2
___________________
 

 

Cover & copertine

Altro giro altro regalo (lo dicevano alle giostre, quando ancora ci andavo, anzi una volta che mi ricordo devo mettere in linea una roba che parla d'altri tempi che ho trovato sempre in quei cassetti che uno ci guarda di disperazione).
Altra copertina, insomma.
La faccio un po' lunga, al solito, perchè in queste guide d'animazione proprio pochina.
Il problema in fondo è sempre il solito: dove mettere via la roba con la speranza di ritrovarla. Intatta.
E non cercate coerenza in quello che scrivo, sto andando a ruota libera.

Il fatto del ritrovarla, finchè uno scriveva o disegnava era un fatto di spazio: ad ogni trasloco un po' di ricordi se ne andava per altra strada.
Poi arriva il piccì, i floppy, i CD, i DVD, gli HD esterni, la pipette (la chiamano penne, a me piace pipette).
Arriva tanta di quella roba che lo spazio è quasi infinito.

Solo che per trovare qualcosa ci si deve mettere con santa pazienza a ripassare le cartelle, gli zip, le copie (che visto che lo spazio è tanto, giù a fare copie), che dei fogli di carta li giri e vedi cosa c'è: su un Cd non vedi nulla, al massimo vedi strane indicazioni tipo: foto gita, o musica ok, ed hai un bel tentare di ricordarti che gita o quali canzoni fossero. Ma mettiamo che sei fortunato (non con i congiuntivi, direi): il supporto non è andato a donne di facili costumi e riesci ad aprire la cartella: un tot di roba.

Solo che magari tu non hai più il programma (applicativo) origine: Non sai come aprire quella roba.

Non ci credete? Vi faccio un esempio: anni fa avevo comprato KPC un programma per generare effetti strabilianti (filtri, per la precisione). Beh, il piccì sul quale era installato è finito al macero.
Ma io (astuto, neh?) ho il CD con il setup (che sarebbe quello che serve per ricaricare il programma).
Ed io ci setappo tutto godurioso.

Solo che alla fine dell'installazione viene fuori che devo registrarmi in linea, e se non lo faccio il programma non parte. Beh, penso, io internet ce l'ho, che ci vorrà?
Ci voleva che il programma di registrazione prevedeva l'uso di un modem. Anni 70.
Io ho fastweb. Niente da fare. Sono rimasto come un allocco a guardarmi la scatola del programma ed ho pensato che non c'è più religione.
Si, perchè il sito che era indicato sulla scatola NON ESISTE PIU'. Scaduto. Scadono i programmi come i pomidoro, ormai.

Beh, ora chiaro perchè metto roba in rete, no? Ed il perchè della tiritera?
Nella speranza che qualcosa io riesca poi a trovare, magari anche fra un tot di anni. Non è mica poi così certo, ma se sei un tipo da cintura e bretelle (ansioso), più supporti usi più probabilità hai di recuperare qualcosa.

Dai, partiamo.
Prima fase. Si tratta di arrivare ad una immagine come questa.

 
1
   

Ho cercato sul ueb una foto dello skyline di ny.
L'ho sistemata in alto, su un file nuovo con fondo bianco. qui vi mostro solo la parte centrale dell'immagine.
E si vede che è più bassa dell'ingombro.
Il livello l'ho chiamato
NY

Photoshop
 
   

   
2
    Ho ritagliato il livello NY a filo acqua, dove c'è la linea bianca (selettore rettangolare, poi tasto CANC).

Ho duplicato il livello (RIFLESSO), l'ho ribaltato in verticale e l'ho sistemato al di sotto del livello originale. Questo livello l'ho definito opaco al 50%. Ho applicato il filtro:
distorsione > effetto increspatura
con un valore: media -65%
   
   

   
3
    Ho duplicato il livello NY e l'ho chiamato grattacieli.
Ho scontornato
grattacieli, togliendo di mezzo il cielo.
Per lo scontorno c'è un tutorial online se volete farvi un tour.

   
   

Tutorial on line

   
4
    Sul livello grattacieli ho selezionato un perimetro all'interno del profilo dei grattacieli. Ho invertito la selezione ed ho cancellato.

La zona bianca rappresenta la parte residua del livello grattacieli
   
   

   
5
    Sul livello NY ho applicato il filtro:
artistico > Effetto acquerello
con valori dettaglio 8, ombra 1, texture 1
   
   

   
6
    Sul livello grattacieli ho applicato il filtro:
artistico > contorni poster
con valori spessore 2, intensità 3, fattore 0

   
   

   
7
    Questo il risultato.
Fine prima fase.

   
   

   
8
    Ho cercato un'immagine di un teatro. L'ho ridimensionata per coprire in altezza l'immagine base. Ho copiato ed incollato l'immagine.    
   

   
9
    L'ho opacizzata al 30%, con questo risultato.
Il livello l'ho poi ritagliato sui lati per lasciare solo pa parte centrale.

   
   

   
10
    Gli strumenti. Come dicevo ne ho recuperati un po' sul ueb, un violino, un oboe, un sax, insomma un po' di roba.
Li ho trattati allo stesso modo della cover precedente
Vi mostro la tromba ...

   
   

   
   
... e l'oboe
   
   

   
11
   

Ho portato la tromba ed il violino nella posizione che vedete qui sotto.

 
   

   
12
    Ho trascinato anche il direttore (che non ne aveva poi tanta voglia e ha fatto un tantinello di resistenza) sulla sinistra dell'immagine.    
   

   
13
    Qualche colpo di luce in giro (cerchi riempiti di bianco e sfumati quanto basta) tanto per fare un po' di scena.
E tanto per provare a fare una bella glitterata amanuense ...

   
   



glitter
   
14
    Orribile, vero? ma fa fortissimo fra le ragazze.

Poi il titolo.
Un carattere che vi piaccia, un significato nascosto o palese, insomma, dipende da quello che c'è nel CD.
Le canzoni erano tutte tratte da film o da commedie musicali e questo mi ha dato lo spunto per il titolo.
   
   

custodie cd
   

fine della guida

 


Non ho Copyright © poichè non so l'inglese. Il sito è fatto da nebbiaenuvole.com Tutti i diritti sono diritti, che se fossero storti ....
Marchi registrati e segni distintivi sono di proprietà dei rispettivi titolari.
 
Creative Commons License