nebbiaenuvole
guide animazione 2D Photoshop, ImageReady, Swish Max
 
cuori come bolle
___________________
seconda parte
___________________
 

 

Cuori come bolle di sapone.
Seconda parte.


Io questa guida proprio non avevo voglia di farla.
Capita anche a voi che qualcosa non vi vada, che proprio anche se vi ci sforzate a farvela andare, proprio non va?
Poi mi sono fatto forza, ma si vede che proprio non ne avevo voglia: ho scritto il minimo indispensabile (che forse è anche un vantaggio per chi la legge) per poterla definire una guida, ma proprio di striscio.


25
   

Storyboard.

Il cuore, sistemato in centro schermo, ingrandisce leggermente, poi viene sostituoto dal cuore2, che a sua volta sparisce per lasciar posto al cuore.
In tutto questo cine c'è uno scambio di fondo, fra fondo e fondo2.
Quasi a fine battito nascono le bolle di sapone, piccine piccine, sistemate all'interno dell'ingombro del cuore.
Di li ingrandiscono e si muovono verso l'eesterno, ballonzolando (usiamo le varie fasi della bolla che abbiamo preparato). Quando arrivano a riempire lo schermo, spariscono e si ricomincia da capo, col cuore ...


Prima fase: il battito del cuore.
Qui sotto ci sono i protagonisti, importati pari pari e sistemati in centro schermo (Il filmato è di 1280 x 720).

A parte il leggero ingrandimento di cuore, tutti gli altri elementi si limitano ad apparire e poi a scomparire, il tutto nell'arco di 8 fotogrammi.

SwishMax

 

26
   

Importo i cinque png della bolla e ne definisco comparsa e sparizione come nello schema qui sotto

 

27
   

Raccatto le 5 immagini e le raggruppo in uno sprite (clip filmato).
Riduco la dimensione dello sprite al 10%.
Lo sistemo all'interno dell'area occupata da cuore.jpg.

Lo rendo invisibile (rimuovi) al fotogramma 1.
Lo rendo visibile al fogogramma 9 (al termine del battito del cuore).
Inizio ad inserire dei keyframe di lunghezza variabile, aumentando gradualmente la dimensione dello sprite e spostandolo o verso il centro o verso la periferia, fate voi, tanto bisognerà sistemare un bel po' di bolle per riempire lo schermo.
Diciamo che al fotogramma 100 ho finito con l'ingrandimento e coi movimenti.
A quel punto lo sprite è grande il il 180% del valore delle immagini di partenza (100%)

Lo tengo lì leggermente ballonzolante fino al fotogramma 135, inserendo l'ultimo tratto di keyframe.
Fine.

Lo schema della timeline ed il risultato lo vedete qui sotto.

 

   


Questo il risultato.

 

28
   

Ora si tratta di inserire tante bolle (sprite) quante ne occorrono per occupare tutta l'area del cuore.
Io ho fatto in questo modo.
Ho copiato ed incollato lo sprite della prima bolla, senza copiare anche l'animazione.
Ho sistemato la copia accanto al primo sprite.
Ho copiato la copia dello sprite e l'ho sistemata accanto alle precedenti.
E così di seguito.
Quando il cuore era tutto coperto hi iniziato ad inserire per ogni sprite dei keyframe identici come posizione sulla timeline, ma diversi nel percorso e nella progressione di ingrandimento. alcuni li ho ingranditi di meno, altri di più. Proprio a muzzo.
Se dovessi scrivere la tabellina con i relativi percorsi e valori ci impiegherei mezza giornata e proprio non ne ho viglia, che tanto ciascuno questa parte se la gestisce come meglio gli pare, no?


Quindi non mi resta che chiudere qui la guida che meno mi andava di scrivere.


fine della guida

 
altre guide
cuore
 


Non ho Copyright © poichè non so l'inglese. Il sito è fatto da nebbiaenuvole.com Tutti i diritti sono diritti, che se fossero storti ....
Marchi registrati e segni distintivi sono di proprietà dei rispettivi titolari.
 
Creative Commons License