nebbiaenuvole
guide animazione 2D Photoshop, ImageReady, Swish Max
 
lucertola
___________________
prima parte
___________________
 
lucertola

 

Lucertolina animata

Allora: trovatevi un muretto sbrecciato, di quelli rivolti a mezzogiorno.
Scegliete una giornata calda, col sole che viene su bello che pare una pizza appena sfornata.
Sedetevi con le spalle al muro e non fate movimenti; anche se vi prude qualcosa (qualsiasi cosa), ignoratelo.
Per passare il tempo contate le gocce di sudore che vi scendono dalla fronte.
Quando con la coda dell'occhio vi sembrerà di percepire un movimento non agitatevi. Sempre fermi, respiro corto corto.
La lucertola sta sbucando da una fessura del muro e va in cerca di calore.
A questo punto telefonatemi, vi racconto cosa fare ...

(Se non ne avete voglia, o se non trovate un muretto, scaricatela col bottone dorato, in alto a sinistra o in basso a destra, per non far torto a nessuno)


1
    lL'immagine scaricata, che apro con Photoshop, si chiama
Lucertola-00.psd.

Duplico il fondo e lo chiamo
corpo
Duplico il livello
corpo > ed ottengo corpo copia.

Seleziono
corpo copia.
Con lo strumento Lazo poligonale, traccio una selezione intorno al corpo, ad eccezione delle zampe.
Cancello (tasto CANC): mi restano solo le zampe.
Inverto la selezione.
Seleziono il livello
corpo e cancello (tasto CANC). Il livello corpo ha solo il corpo, la testa e la coda.
Photoshop
   

lucertola
 
2
    Ora separo le zampe, un livello per zampa.

Duplico il livello corpo copia e lo rinomino zampa AS (anteriore sinistra)
Con lo strumento Lazo poligonale, traccio una selezione intorno alla zampa anteriore sinistra, inverto la selezione e cancello (tasto CANC): mi resta solo quella.
Seleziono corpo copia, inverto la selezione e cancello: mi restano tre zampe.

Duplico corpo copia, lo rinomino zampa AD traccio una selezione intorno alla zampa anteriore destra, inverto la selezione e cancello: ecco la zampa ant. destra sola soletta.
Seleziono corpo copia, inverto la selezione e cancello: mi restano due zampe (in romanesco m'aresteno).

Duplico corpo copia, lo rinomino zampa PS, traccio la selezione intorno alla zampa posteriore sinistra, inverto la selezione e cancello: fatta anche l'anteriore sinistra.
Seleziono corpo copia, inverto la selezione e cancello: mi resta una zampa.
Rinomino il livello corpo copia in zampa PD
 
   

lucertola
 
3
    Creo un nuovo set di livelli (Si clicca sull'icona cartella, nella parte inferiore del pannello Livelli)
La chiamo Set 0 - Conterrà le zampe di partenza.

Trascino le quattro zampe nel Set 0 (questo per far prima a copiare i quattro livelli)

Duplico Set 0 e lo rinomino Set 1
Seleziono una ad una i livelli zampa e li ruoto (CTRL + T) secondo lo schema qui sotto.
 
   

lucertola
 
4
    Duplico Set 1 e lo rinomino Set 2 (che per uno che odia il tennis .... )

Seleziono una ad una i livelli zampa e li ruoto (CTRL + T) secondo lo schema qui sotto
 
   

lucertola
 
5
    Duplico Set 0 e lo rinomino Set 3

Seleziono una ad una i livelli zampa e li ruoto (CTRL + T) secondo lo schema qui sotto
 
   

lucertola
 
6
   

Duplico Set 3 e lo rinomino Set 4
Seleziono una ad una i livelli zampa e li ruoto (CTRL + T) secondo lo schema qui sotto.

Le operazioni seguenti servono per evitare di avere ottomila livelli, alla fine. Per far ordine:
Collego i livelli zampa presenti in ogni set e li unisco.
Il Livelli ottenuti li rinomino col nome del Set: 0 - 1 - 2 - 3 - 4.
Trascino i livelli 1 - 2 - 3 - 4 nel Set 0
Cancello i Set 1 - 2 - 3 - 4

 
   

lucertola
 
7
   

Tanto per avere un po' di soddisfazione (e per capire cosa stiamo facendo)
La sequenza dei livelli delle zampe è la seguente, ciclica (loop):

LENTA : 0 - 1 - 2 - 1 - 0 - 3 - 4 - 3 ..... 0 ..
(lo 0 finale è l'attacco del ciclo)

MEDIA : 0 - 1 - 2 - 0 - 3 - 4 .....

VELOX : 0 - 2 - 0 - 4 .....

 

lucertola
8
   

Duplico il livello corpo ed ottengo corpo copia. Lo rinomino coda 1

Con lo strumento Lazo poligonale, traccio una selezione intorno alla coda. Inverto la selezione, cancello (tasto CANC): mi restano solo la coda.
Seleziono il Livello corpo, inverto la selezione, cancello: qui solo testa e corpo, ora.

Duplico il livello coda 1 ed ottengo coda 1 copia. Lo rinomino coda 2.
La ruoto (CTRL + T) secondo lo schema qui sotto nella quale
coda 2 è il bordino nero, coda 1 è quella semitrasparente.

 
   

lucertola
 
9
   

Duplico il livello coda 2 ed ottengo coda 2 copia. Lo rinomino coda 3

Ruoto coda 3 (CTRL + T) secondo lo schema qui sotto.

 
   

lucertola
 
10
   

Duplico il livello coda 1 ed ottengo coda 1 copia. Lo rinomino coda 4

Ruoto coda 4 (CTRL + T) secondo lo schema qui sotto.

Qui per ruotare, prima catturo la parte finale della coda (Lazo poligonale) e la ribalto in orizzontale.
(Immagine > trasforma > rifletti orizzontale)
Poi la sistemo in posizione.

 
   

lucertola
 
11
    lDuplico il livello coda 4 ed ottengo coda 4 copia. Lo rinomino coda 5

Ruoto coda 5 (CTRL + T) terzo .. ops, secondo lo schema qui sotto.

Trascino i livelli coda nel Set 0

Photoshop
   

lucertola
 
12
   

Duplico il livello corpo ed ottengo corpo copia.
Lo rinomino testa 1

Sul livello testa 1 con lo strumento Lazo poligonale traccio una selezione intorno alla testa, inverto la selezione, cancello (tasto CANC): mi resta solo la testa.

Seleziono il Livello corpo, inverto la selezione, cancello: così qui resta solo il corpo.

Duplico il livello testa 1 ed ottengo testa 1 copia.
Lo rinomino testa 2La ruoto (CTRL + T) secondo lo schema qui sotto.

 
   

lucertola
 
13
   

Duplico il livello testa 2 ed ottengo testa 2 copia.
Lo rinomino testa 3.
La ruoto (CTRL + T) secondo lo schema qui di fianco.

Trascino i livelli testa e il livello corpo nel Set 0.

Il Set 0 ora contiene tutto il lavoro, che sarebbe la lucertola a pezzi.
Mi serve un Set con tutto per le rotazioni lungo il percorso che farà la lucertola.
Questa parte è nella seconda parte.

 
   

 

fine prima parte

 
 


Non ho Copyright © poichè non so l'inglese. Il sito è fatto da nebbiaenuvole.com Tutti i diritti sono diritti, che se fossero storti ....
Marchi registrati e segni distintivi sono di proprietà dei rispettivi titolari.
 
Creative Commons License