nebbiaenuvole
guide animazione 2D Photoshop, ImageReady, Swish Max
 
effetto melma
___________________
 
 

Monstrix (Effetto melma)

Il tutto nasce dalla goccia.
E dal lato B della politica italiana.
M'è venuta l'idea di cambiare posto alla goccia, e di pensarla, che ne so, nelle catacombe, o nella sentina di una nave a caso, o in una discarica, o in una fognatura, insomma in un postaccio buio.
E mentre c'ero, di cambiarle anche la forma.
Qui è solo un esempio, in realtà avevo in mente il mio prof di mate, ma
punto 1, non dispongo di una foto, punto 2 (quello che a Fassino non fanno mai dire) nonostante sia praticamente sconosciuto è pur sempre una questione di praivasi.
E allora che fare? Beh, si da il caso che poco dopo, ma te guarda il destino, c'era il tiggì. Un segno divino?

Non so, ma visto che qualcosa avevo di pronto ... ecco il risultato.
L'ho chiamato Monstrix, dal color verdastro che ricorda matrix (sottotitolo: effetto melma)

P.S.: l'effetto odore non l'ho messo.

 
1
   

Per prima cosa occorre procurarsi una serie di fotogrammi con un volto scontornato. Nel caso dobbiate scaricare il filmato e, comunque, acquisire una serie di fotogrammi da utilizzare con Photoshop e non sappiate come fare potete fare un salto nella guida SCARICARE FILMATI per poi rivederci qui.

Ora supponiamo che abbiate un filmato a colori.
A noi serve verde.
Il soggetto è ovviamente a scelta, ci basta avere una faccia; la mia, cioè quella che ho usato, non la mia accidenti, è esemplificativa.



Su Photoshop scontornate alla buona il volto (magari con un valore di sfumatura di 2 pixel).
Quando ne avete pieni i mouse, la piantate lì.

Una volta fatto definite il file in toni di grigio:

Immagine > metodo > scala di grigio. NON UNITE i livelli.
Questa operazione toglie di mezzo tutti i colori.

Rifate la contrario:
Immagine > metodo > Colore RGB. NON UNITE i livelli.
Poi semplicemente, si fa per dire, un livello alla volta:

Immagine > regolazioni > Bilanciamento colore.
Spostate tutta a destra il cursore del verde. Anche un po' di rosso, se vi va. Se non usate tutta la corsa, segnatevi il valore, dovrete farlo identico per tutti i livelli.

Alla fine createvi un Set e trascinateci dentro tutti i livelli.
Lo chiamiamo Set1.

Photoshop
 
   


   
2
    Cominciamo il lavoro.

Vi fornisco due dimensioni indicative: piccolo e grande:
   
   

   
3
    Ridimensionate il Set1 sulla faccia grande.
Duplicate il Set1: Setsopra
Ridimensionate il Setsopra sulla faccia piccola.
Poi distribuite lungo l'orizzonte tutte le facce. Dovrete coprire tutto lo schermo ed anche un pochetto di più sui due lati. Se non vi bastano, fate copia dei livelli. alla fine dovreste avere una fila più o meno come questa qui sotto (a parte quelle fuori schermo).
   
   

   
4
    Spostate il Setsopra in alto, con le facce circa metà fuori e metà dentro lo schermo e salviamo il file come Monstrix.PSD:    
   

   
5
    Prima fase di animazione.
Occorre far blalonzolare le faccine e contemporaneamente farle scorrere, dai lati esterni, verso il centro. Fatelo con pochi fotogrammi. A me ne sono bastati 5 (avevo finito le faccine esterne).

Salvate ottimizzando al massimo. rlieggete il Gif e risalvatelo come PSD.
Diciamo: Sopra.psd.
ImageReady
 
   

   
6
    Leggo Sopra.psd.
Leggo Monstrix.PSD.
Trascino da quest'ultimo su Sopra.psd il Set con le faccine piccole (Setsopra).

Sposto il Set in basso, più o meno con le faccine metà fuori e metà dentro.
Poi ci metto un veletto, altrimenti le faccine sono troppo chiare.

Traccio un rettangolo, largo quanto lo schermo ed alto poco più delle faccine di sotto. Creo un livello e lo riempio di nero.
Deseleziono e sfoco di un 20%, per ottenere quello che si vede qui sotto.
Il veletto lo metto al di sopra del Setsopra (anche se ora sta sotto).
Salvo il file come Sopra.psd.
Photoshop
 
   

   
7
    Seconda fase di animazione.
Occorre far blalonzolare le faccine sotto.
In 10 fotogrammi. Che poi vi spiego il perchè.

Fatele muovere come preferite, un po' su un po' giù, con leggeri spostamenti anche sull'orizzontale. Ora abbiamo dieci fotogrammi e come fondo, per tutti, abbiamo il primo fotogramma dell'animazione precedente, vero?

Ripasso i fotogrammi: i primi due col primo livello di animazione precedente.
I fotogrammi 3 - 4 col secondo livello.
I fotogrammi 5 - 6 col terzo, e cosi' via fino ai
fotogrammi 9 - 10 col quinto livello dell'anmazione precedente.

Qui non mi serve il GIF. Dovrò muovere ancora le faccine sotto, quando arriva quella da sopra, che ora non c'è, ma ci sarà. Pero' mi serve salvare la "memoria" dell'animazione a questo punto.

Salvo il PSD col nome: Sottosopra.PSD.

Il perchè: sopra le gocce si muovono più lentamente, come l'umidità che scorre lungo il muro. Sotto più veloci ed esattamente il doppio
ImageReady
 
   

   
8
    Leggo Sottosopra.PSD.
Leggo Monstrix.PSD.
Trascino da quest'ultimo su Sottosopra.PSD il Set con le faccine grandi (
Set1).

E cominciamo le deformazioni.

L'ipotesi è questa: le faccine sopra si incontrano verso il centro e danno origine ad una faccina sempre più grande, che quando è grande al punto giusto cade, non più trattenuta dalla tensione superficiale, immagino.
Che se la tensione fosse meno distratta, magari non succederebbe, o anche si?

Seriamente. Una faccina a caso del Set la riduco come le faccine sopra e la piazzo qui.
Una cosa: non chiamo i livelli per nome (tanto non rispondono), ma dopo farò riferimento alle faccine chiamandole: Discesa 1, 2, etc.

Photoshop
 
   

   
9
    Un'altra faccina a caso del Set la riduco e la piazzo così:    
   

   
10
    Fateci caso, mano a mano modifico le dimensioni, a volte distorco o in orizzontale o in verticale: sto preparando i fotogrammi qui, su Photoshop.

Un'altra (e tutte le altre delle prossime immagini) la metto così:
   
   


















   
11
   

Comincia la parte complicata.
Ho duplicato l'ultima faccina (chiamiamola X).
Ho usato lo sfumino per schiacciare un po' la parte centrale.

 
   

   
2
    Ho duplicato la faccina X (X1) e l'ho leggermente ruotata:    
   

   
3
    Ho duplicato di nuovo X1 e sono intervenuto di sfumino, sia per stringere che per allargare le gote.    
   

   
4
    Ho duplicato l'ultima e sono intervenuto di brutto con lo sfumino: sto tentando di riportare la faccia alla forma di una goccia che sta per staccarsi.    
   

   
5
    Ho duplicato e la stringo ancora: si sta per staccare.
 
   

   
6
    Ho duplicato e la stringo ancora: è appesa per i capelli, vero?
 
   

   
7
    Ho duplicato. Colpo di reni: risale leggermente
 
   

   
8
    Ho duplicato. E si va giù. In tre fotogrammi (= livelli)
 
   







   
   

Io ho contato 22 livelli di discesa. Significa che l'animazione precedente non basta a coprirli tutti.
Beh, ci mettiamo una pezza con ImageReady.
Salvo il PSD. (Sottosopra.PSD)
   
9
   

Quando leggo Sottosopra.PSD mi ritrovo i 10 fotogrammi dell'animazione precedente. E magari su di uno vedo anche un po' di facce della discesa.
Bene, con ordine.

Seleziono tutti i fotogrammi e li duplico (ora ne ho 20).
Seleziono di nuovo tutti i fotogrammi e li duplico (ora ne ho 40).

Cosa cerco di fare? Di avere un po' di spazio all'inizio ed alla fine dell'animazione dei livelli Discesa. Ed il bello di ImageReady è che mantiene l'animazione per tutti i livelli duplicati: la parte sopra come livelli non modificabili, la parte sotto con i vari livelli delle faccine modificabili, se necessario (e lo sarà).

Riparto a trattare i fotogrammi disponibili.

dal 1° al 7° fotogramma: nessun livello Discesa visibile.
8° fotogramma. Visibile il livello Discesa 1.
9° fotogramma. Visibile il livello Discesa 2.
....
....

28° fotogramma. Visibile il livello Discesa 22 (la facciona sul fondo).

Riparto dal fotogramma 28.
E qui comincia il ballo di San Vito per le faccine sotto:
Se arriva qualcosa addosso, visto che siamo nella melma, credo che nasca una melma anomala: quindi smuovo le faccine sollevandole nel centro.

ImageReady
 
   

 
10
    E continuo a smuoverle per i successivi 3 fotogrammi, come se l'onda, dal centro, arrivasse agli estremi dello schermo    
   





   
         
    Fine ballo. Da qui in su lascio la vecchia animazione. Al massimo posso cancellare qualche fotogramma di troppo sul finale, per alleggerire l'animazione.    

fine della guida

 
 


Non ho Copyright © poichè non so l'inglese. Il sito è fatto da nebbiaenuvole.com Tutti i diritti sono diritti, che se fossero storti ....
Marchi registrati e segni distintivi sono di proprietà dei rispettivi titolari.
 
Creative Commons License