nebbiaenuvole
guide animazione 2D Photoshop, ImageReady, Swish Max
 
cielo negli occhi
___________________
prima parte
___________________
 
 

Il cielo negli occhi (o gli occhi di cielo, come preferite).

Beh, si stava sul balcone a fumare, che in casa da un po' peggio che essere al cine: stravietato.
Beh, c'era una luna grande come un fanale, se il fanale è di quelli grandi, e capita che mi giro e gli vedo la luna negli occhi.
Che lì per lì è un fatto normale.
Ma poi ripensandoci m'è venuta voglia di provarci.
Ora, sistemare la luna negli occhi è facilissimo. Poi in animazione la luna non si nota, tanto è lenta a muoversi.
Ma visto che a fare un'immagine statica son tutti bravi, ho ovviato mettendoci un po' di nuvolette a correr sopra alla luna.

Il problema era far chiudere gli occhi.

E vediamo come si può fare, se avete pazienza ed un paio d'occhi a portata di mano

 
1
   

La ricerca degli occhi

Mi sono sbattuto sul ueb ed ho trovato un bell'occhio azzurro.
Vi dò il link sempre per la storia del copy (che non si capisce mai se c'è o non c'è), ma un occhio qualsiasi va benone:

http://www.5terreacademy.com/imagines/occhio/occhio.jpg

Poi ho cercato un occhio chiuso:
http://www.ziogiorgio.it/images/db/news/2006/peroni_samsara05.jpg

E vediamo cosa ne ho fatto. Ah, un consiglio, chi non regge alla vista del sangue è pregato di non guardare.

    costruisco la maschera
Photoshop
2
 

Ho duplicato il livello, poi
col lazo poligonale (sfocatura 2 px) ho selezionato la pupilla ed ho cancellato (tasto CANC)
3
 

Col lazo poligonale (sfocatura 1 px) ho selezionato
le ciglia superiori, ho copiato e incollato.

Il livello l'ho ribaltato in verticale e l'ho sistemato in basso, come se l'occhio fosse chiuso.

 
4
 

Ho letto l'immagine con l'occhio chiuso.

Col lazo poligonale (sfocatura 1 px) ho selezionato
la palpera ed ho copiato

Sono andato sul file precedente, ed ho incollato, sistemandola a registro con le ciglia ribaltate.

5
 

Col lazo poligonale (sfocatura 2 px) ho selezionato
un po' di palpebra, ho copiato ed incollato.

Ho spostato il livello un po' più in alto.
Devo coprire con la palpebra tutto l'occhio.
 
6
 


Ho duplicato quest'ultimo livello e l'ho portato ancora più in alto.

Quando sono arrivato a coprire tutto l'occhio, ho collegato i livelli "palpebra", lo ho uniti.

Lavorando di sfumino ho ridotto, per quanto possibile
i difetti nella pelle.

 
7
 

Col lazo poligonale (sfocatura non importa) ho selezionato
un'area sulla destra ed in alto.
Ho creato un nuovo livello ed ho riempito la zona di bianco.
Poi l'ho sfocata parecchio, tanto da nascondere le imperfezioni nella parte destra.

 
8
 

Col lazo poligonale (sfocatura non importa) ho selezionato
un'area sulla sinistra ed in alto.
Ho creato un nuovo livello ed ho riempito la zona di nero.
Poi l'ho sfocata parecchio, e l'ho resa trasparente al 50%.

 
9
 

Ho collegato ed unito fra di loro ciglia e palpebre.
Ho duplicato il livello, spostandolo leggermente in alto e riducendolo poco in verticale.
Ho duplicato quest'ultimo ed anche su questo livello ho fatto la stessa cosa.
Ora ho tre palpebre, chiuse, di meno, di meno ancora.

 
10
   

Ho creato un Set di livelli (occhio-DX) e ci ho portato l'occhio e le tre palpebre.
Ho duplicato il Set (occhio-SX) e l'ho ribaltato in orizzontale.
Ho allargato il quadro orizzontale dell'immagine, portandolo a più del doppio, e tenendo fermo il lato destro.
Ho selezionato il set occhio-SX e l'ho trascinato sulla sinistra, tanto da lasciare posto alla radice del naso

Ho selezionato, col lazo poligonale, una zona centrale, come nella figura qui sotto.

   

 
11
    Ho creato nuovo livello, al di sopra dei Set ed ho riempito di bianco la selezione.
L'ho poi sfocata di un 10%, tanto da nascondere le parti scure centrali.

 
 

   

 

sistemo cielo e luna

 
12
 

Sotto al Set occhio-DX ho creato un nuovo Set
Luna
In questo Set ho creato un nuovo livello ed ho tracciato, col lazo, una zona abbastanza grande da coprire l'occhio.Ho riempito la selezione di blu scuro,
tipo cielo di notte
13
 

Ho cuccato un'immagine della luna (ne trovate di tutti i colori, sul ueb) e l'ho scontornata per benino. Ho selezionato l'immagine scontornata, l'ho copiata ed incollata, nel Set Luna, al di sopra del livello cielo.

Ho poi selezionato la trasparenza di livello della luna, ho ingrandito di un po' di pixel, ho creato un nuovo livello, fra la luna e il cielo, e l'ho riempito di bianco.
Poi l'ho sfocato e reso un po' trasparente, tipo alone di luce intorno alla luna.

 
14
 

Fra l'alone ed il cielo ho creato un nuovo livello.
Col lazo ho tracciato una zona ondulata, irregolare, come una nuvola, insomma, ma orizzontalmente almeno grande il doppio dell'occhio.
Ho riempito di bianco la selezione, l'ho resa trasparente al 60% circa.
E' più grande in orizzontale in quanto conto di farla scorrere, in animazione, al di sotto della luna.

15
   

Ho duplicato i livelli: cielo, luna ed alone, li ho collegati (non uniti) e li ho trascinati al di sotto dell'occhio sinistro.
Ho poi sistemato le posizioni dei livelli.

Da sotto a sopra:
i due del cielo - i due dell'alone - la nuvola - i due della luna.


Mentre ci sono vi do' anche le posizioni dei livelli e dei Set (sempre da sotto a sopra):

Set luna - Set occhio-DX - Set occhio-SX - sfocatura centrale bianca.

La nuvola l'ho portata tutta a sinistra, quasi fuori schermo: conto di farla partire di lì per poi arrivare alla fine dell'altro occhio.

   

 
16
    Ho creato nuovo livello, al di sopra dei Set ed ho riempito di bianco la selezione.
L'ho poi sfocata di un 10%, tanto da nascondere le parti scure centrali.

 
 

3
    Per prima cosa ho creato un nuovo livello, poi ho tracciato un cerchio (strumento selezione ellittica - SHIFT premuto per non deformare il cerchio in una patata) a circoscrivere l'ingranaggio tutto e l'ho riempito di nero.
Poi ho duplicato il livello e l'ho ridotto giusto all'interno delle punte, utilizzando i numeretti sotto al menù, in alto per mantenere la concentricità.
Potevo anche farne a meno, ridurlo ad occhio e poi allineare i due livelli, ma dato che c'ero ho fatto cosi.

Nell'immagine qui sotto ci sono i due livelli. Il cerchio più grande è quello più trasparente.
 
   

 
4
    Poi ho tracciato una riga nera, così:
Ho creato un nuovo livello, poi con lo strumento: Selezione riga singola, ho cliccato in mezzo all'immagine e, utilizzando: Modifica > Riempi, l'ho colorata di nero.

L'ho sistemata alla radice di due ingranaggi, circa nel mezzo.
Ho duplicato il livello.

L'ho ruotato verso l'alto di 2 gradi (non lo sapevo prima che erano 2, ma ho visto che andavano bene per arrivare a toccare la punta dell'ingranaggio.
Poi l'ho duplicata di nuovo e l'ho ruotata di altri 2 gradi. E così ho delimitato un ingranaggio intero.
 
   

 
5
    Poi ho fatto qualcosa che non potevo fare prima, e mi spiego: Non sapevo se gli ingranaggi scelti come traccia fossero al centro dei cerchi, ma mi serviva delimitarne la "grandezza". Ora che l'ho fatto, prima di andare avanti, meglio centrare il tutto.

Seleziono un cerchio a caso (sono concentrici) e collego al cerchio le tre linee.
Poi: Livelli > Allinea collegati > Centri verticali
E di nuovo: Livelli > Allinea collegati > Centri orizzontali

Se notate le tre righe sono leggermente salite in verticale, non sono a registro con l'ingranaggio di partenza, ma sono sicuramente centrate rispetto au cerchi.

 
   

 
6
    Facciamo il primo ingranaggio:
Ho creato un nuovo livello.
Con lo strumento Lazo Poligonale ho tracciato il bordo dell'ingranaggio, usando come riferimenti le tre righe nere ed i due cerchi, come nella figura qui sotto.
Poi l'ho riempito di nero.

Da qui in poi tolgo di mezzo l'orologio, per vedere meglio.

Non sto a dare i nomi dei livelli, che tanto spariranno tutti man mano che il lavoro va avanti.
Non ne vedete l'ora anche voi, vero? Comprensibile, mancano i numeri e le lancette.
 
   

 
7
    Ho duplicato il primo ingranaggio (quello nero, appena tracciato) e l'ho ruotato verso l'alto di 4 gradi.
Come nella figura.

Ah, se vi chiedete perchè sono partito così a caso a disegnare il primo ingranaggio è solo per il fatto che era la parte visibile nell'immagine di partenza, niente di personale.

 
   

 
8
    Ho duplicato l'ultimo (il secondo) ingranaggio e l'ho ruotato di 4 gradi.
Ho duplicato l'ultimo (il terzo) ingranaggio e l'ho ruotato di 4 gradi.
E potevo andare fino alla fine in quel modo, ma mi son detto che si poteva fare prima.

 
   

 
9
    Ho creato un Set di livelli e ci ho portato dentro i 4 ingranaggi, collegandoli fra di loro.

Ho duplicato il Set ed ho ruotato il tutto di 16 gradi.

 
   

 
10
    Ho duplicato l'ultimo Set e l'ho ruotato di 16 gradi.
Duplicato ancora e ruotato di altri 16 gradi.
E cosi' via. Al sesto Set ho raggiunto la metà, che sarebbe la verticale, anzi un poco oltre.

Ho un ingranaggio di troppo. Ve lo mostro leggermente più chiaro degli altri:
 
   

 
11
   

Ho buttato l'ingranaggio di troppo.
Poi ho collegato tra di loro
SOLO i livelli ingranaggio dei 6 Set, ed ho unito i livelli così collegati.
Ottenendo un bel livello unico sotto al Set di partenza, vero?
Ho duplicato quel livello e l'ho ruotato di 92 gradi. Cioè sono andato ad occhio a far coincidere gli ingranaggi ed ho visto che 92 era il numero giusto. Magari ne sapessi di mate vi farei la conta, ma ne so pochino.

Qui ho schiarito il livello di partenza, tanto per vedere che il tutto coincida.

   

 
12
    A questo punto ho unito i due livelli, ottenendo una bella ruota dentata.
Ho buttato via i Set vuoti e le linee guida.
Ho trascinato nel Set rimasto i due cerchi, che mi serviranno poi per le altre ruote, ed ho rinominato il Set come
Base

Ho catturato la trasparenza di livello della ruota dentata, ho creato un nuovo livello,
chiamandolo
ingranaggio e l'ho riempito di un giallino tipo: E1DB8D

Volete vedere se gira bene? Accontentati
 
   

 
   


Sono 4 livelli, ciascuno ruotato di 1 grado alla volta.


 

fine prima parte

 
 


Non ho Copyright © poichè non so l'inglese. Il sito è fatto da nebbiaenuvole.com Tutti i diritti sono diritti, che se fossero storti ....
Marchi registrati e segni distintivi sono di proprietà dei rispettivi titolari.
 
Creative Commons License